Un’evoluzione fatta di tante rivoluzioni

Stiamo vivendo una rivoluzione. Ne facciamo parte ormai. Si tratta della rivoluzione tecnologica dell’informatica e dei mezzi di comunicazione. Mio padre è stato uno dei primi ad avere un computer al lavoro. Oggi si fa fatica a trovare un ufficio che non ne abbia almeno uno.

Uno degli aspetti estremamente sorprendenti, però, non sta tanto nel fatto dell’invenzione in sé, ma soprattutto nell’evoluzione che c’è stata in così pochi anni.

Una decina di anni fa, nasceva il primo cellulare, un capolavoro della tecnologia all’epoca. Definirlo portatile rasentava il paradosso per il peso e per le dimensioni sproporzionate rispetto alle tasche che lo potevano contenere. Oggi si sono di molto alleggeriti e rimpiccioliti i telefonini, o almeno è stato dimostrato possibile tutto ciò, perché con l’introduzione dei touch screen dimensioni e massa sono leggermente aumentati, mantenendo comunque credibile la portabilità del telefono. Continua a leggere

Annunci